Eventi a Bologna con il Progetto Mambo

Le visite guidate e gli appuntamenti di Vitruvio

Eventi cultura a Bologna: Le visite guidate e gli appuntamenti di Vitruvio
SCHEDA
Zona:
Varie zone della città di Bologna
Telefono:
(+39) 051 6027391 Info e prenotazioni
Prezzo:
Indicato nella scheda di riferimento (da 5,00 a 12,00 euro)

Scoprire Bologna.

L'esperienza di Vitruvio. L'Associazione da anni ormai ha fatto del turismo culturale il suo
modello, portando in giro migliaia di visitatori italiani e stranieri che, anche se di passaggio a
Bologna solo per un fine settimana, chiedono percorsi che coniughino alla scoperta storica altri tipi di richiamo (tour tematici, spettacoli itineranti, visite a Musei con attori, ecc).

La Primavera risveglia la voglia di avventurarsi alla scoperta di Bologna e, per questo, anticipando di qualche giorno la nuova stagione, Vitruvio riprende le navigazioni di Urban Rafting Navile: l'itinerario in gommone sull'omonimo Canale, per conoscerne storia e curiosità, tra le iniziative consolidate più richieste da chi organizza attività e pacchetti turistici a Bologna.

Il Navile un tempo era fortemente trafficato per i commerci ed oggi torniamo a navigarlo per rendere omaggio alle vie d'acqua. Si tratta di un percorso affascinante ed istruttivo, sia per il recupero della navigazione sul canale, sia per la ricostruzione della storia della città tra
XV e XVIII secolo, quando l'acqua costituiva un elemento dominante del paesaggio urbano e Bologna si affermava in Europa per la produzione di filati e veli di seta grazie all'alto livello tecnologico dei suoi mulini da seta. Il percorso si inserisce in un progetto più ampio per il recupero e valorizzazione di questi luoghi che, con il loro ricchissimo patrimonio culturale e ambientale, possono concorrere alla promozione della città. L'impegno di Vitruvio è la produzione di iniziative nell'area del Navile, anche in collaborazione con la Rete Acquedotte, per farlo tornare ad essere un punto di aggregazione e di incontro per i bolognesi.

Ritrovo: tutte le domeniche - turni ore 15.00 e ore 16.30 - Parco di Villa Angeletti, ingresso via de' Carracci
Contributo a persona: € 12,00 solo percorso Urban Rafting Navile - € 4,00 ingresso al Museo del Patrimonio Industriale - € 4,00 percorso naturalistico - € 8,00 percorso Bici Tour Navile
Urban Rafting Navile e tre diversi itinerari. L'itinerario in gommone inizia da Parco di Villa Angeletti e termina al Sostegno del Battiferro
.

Dopo aver ammirato la natura circostante dal gommone, Vitruvio darà la possibilità di partecipare a tre diversi percorsi:

1) Una visita guidata al Museo del Patrimonio Industriale, dove viene conservata traccia della storia economico-produttiva della città e del suo territorio dall'Età Moderna a quella Contemporanea. Al Museo scopriremo le storie legate alla Bologna dell'acqua e della seta. Si tratta di un percorso affascinante ed istruttivo, sia per il recupero della navigazione sul canale, sia per la ricostruzione della storia della città tra XV e XVIII secolo, quando l'acqua
costituiva un elemento dominante del paesaggio urbano e Bologna si affermava in Europa per la produzione di filati e veli di seta grazie all'alto livello tecnologico dei suoi mulini da seta.

2) Un itinerario naturalistico guidato, in collaborazione con Legambiente, per scoprire le caratteristiche ambientali della zona del Navile. Se farete attenzione, potrete scoprire dei verdi tesori, in una passeggiata che promette di regalarvi improvvisi stupori. L'area verde, che si sviluppa per circa 8,5 ettari lungo la sponda destra del Canale Navile, ospita una fascia di vegetazione naturale. Sarà possibile osservare i canneti a cannuccia di palude, che si intercalano ad altri cespuglieti (es. di luppolo) e scoprire quale fauna popola le rive del corso d'acqua.

3) Percorso in bici guidato da Stefano Gardini, gran conoscitore di questi luoghi, prevede la visita guidata in bici lungo le rive del corso d'acqua che un tempo erano più trafficate della nostra tangenziale. Birrocciai con i loro cavalli, avvenenti signore, osti, barcaioli, sostegnaroli affollavano questi luoghi, oggi da riscoprire. Dopo aver passato tutti i sostegni e il Ponte
della Bionda, giungeremo infine al Sostegno di Corticella, alla grotta che fungeva da locanda per il mulino. Qui si potevano incontrare i personaggi che facevano la spola tra il porto e la città per il commercio. E' possibile anche prendere a noleggio la bici, prenotandola con Vitruvio (€ 15,00).