Eventi a Bologna con il Progetto Mambo

La Giornata del Contemporaneo

SCHEDA
Zona:
MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna Via Don Minzoni, 14 -Bologna
Telefono:
(+39) 051 6496611
Orari:
Sabato 3 ottobre 2009 - tutta la giornata
Prezzo:
Eventi e visite gratuite

Eventi e arte moderna a Bologna e dintorni: La Giornata del Contemporaneo

Quando gli amici dei musei d'arte "ingadgiano" l'artista.

L'iniziativa, in programma sabato 3 ottobre, vedrà i musei di AMACI (Associazione dei Musei d'Arte Contemporanea Italiani) e oltre 800 luoghi dell'arte contemporanea aprire gratuitamente al pubblico i loro spazi, per un'iniziativa unica nello scenario internazionale. Quali musei saranno coinvolti in regione? Il MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna e la Galleria Civica di Modena (Palazzo Santa Margherita Corso Canalgrande, 103 - Modena).

L'artista scelto dall'Associazione dei Musei d'Arte Contemporanea Italiani per creare l'immagine guida della quinta edizione della Giornata del Contemporaneo, è Luigi Ontani. L'opera "Ingadgiato" è stata realizzata dall'artista appositamente per la manifestazione. Si tratta di un autoritratto fotografico in cui Ontani, con il suo tipico linguaggio eclettico e dissacrante, si rappresenta intrappolato in una rete da pesca da cui pendono gadget e materiali promozionali dei musei dell'Associazione (vedi foto).

Nelle scorse prime quattro edizioni, la Giornata del Contemporaneo ha visto crescere da 180 a 800 il numero degli aderenti. E per questa quinta edizione, in programma per sabato 3 ottobre, oltre 800 istituzioni culturali, accanto ai musei associati ad AMACI, garantiranno ai visitatori per l'intera giornata l'ingresso gratuito ai loro spazi. Musei, gallerie, associazioni e luoghi d'arte pubblici e privati apriranno le loro porte per presentare artisti e nuove idee attraverso mostre, laboratori, eventi e conferenze: un programma multiforme che regalerà al grande pubblico un'occasione per vivere da vicino il complesso e vivace mondo dell'arte contemporanea.

La Giornata del Contemporaneo, sotto l'Alto Patronato del Presidente della Repubblica Italiana, si avvale del sostegno della Direzione generale per il paesaggio, le belle arti, l'architettura e l'arte contemporanee del Ministero dei Beni e delle Attività Culturali, del patrocinio della Rappresentanza a Milano della Commissione Europea, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Senato della Repubblica, del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, del Ministero degli Affari Esteri, della Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome, dell'Unione delle Province Italiane, dell'Associazione Nazionale dei Comuni Italiani, di ICOM Italia.

La Giornata del Contemporaneo non sarà soltanto arte, ma anche impegno sociale. Il filo sottile della sperimentazione e della ricerca lega il mondo di AMACI ad AIRC, l'Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro, che dal 1965 è impegnata nella lotta contro i tumori. AMACI e l'arte del nostro tempo scendono in campo per sensibilizzare il pubblico rispetto all'importante contributo italiano nella ricerca medico- sanitaria.

Oltre al MAMbo - Museo d'Arte Moderna ecco le altre istituzioni di Bologna e provincia che hanno aderito alla Giornata del Contemporaneo:

AGENZIA04 Via G. Brugnoli, 19C, Bologna (T: 051 6490104 F: 051 6490104 info@agenzia04.comwww.agenzia04.com)

STEFANO CALLIGARO - ARRANGEMENTS

Dal 3 ottobre al 21 novembre 2009 - Da martedì a sabato - Dalle 15.00 alle 20.00 o su appuntamento.

Stefano Calligaro presenta una serie di nuovi lavori frutto della sua recente ricerca volta ad indagare nuove prospettive nella scultura contemporanea. Le opere presenti in mostra, sia che si tratti di sculture di grandi dimensioni o piccoli oggetti/sculture, hanno come punto di partenza l'inserimento di un oggetto nello spazio, considerato non in base alla sua funzione ma alla sua forma. Le opere, le immagini fotografiche e quelle stampate, gli oggetti, saranno presentati nello spazio della galleria come schizzi e disegni su un foglio di carta.

 

ANGELA MEMOLA GRAFIQUE ART GALLERY Via Ferrarese, 57, Bologna (T: 051 363880 - 334 1496307 grafique@grafique.it - www.grafique.it)

"LA MATERIA DEL SEGNO" A CURA DI FRANCESCA BABONI E STEFANO TADDEI COLLETTIVA P. FEBBRAIO, E. LATINI, A. LUCCHESI, E. MONZO, D. PERETTI, S. RONCI, M. SBARAGLI

3 ottobre 2009: giornata del contemporaneo, ore 18.00, apertura dal 3 ottobre al 14 novembre, da martedì a sabato: 10.00-13.00 16.00-19.30.

La galleria Angela Memola Grafique Art Gallery presenta un progetto sull'intrigante rapporto tra il segno e la materia. L'esposizione vuole essere un percorso articolato che attraverso il lavoro di sette artisti vede il suo punto di partenza dalla sola linea legittimandola come modus fine a se stesso e arriva fino al punto in cui si fonde alla materia arrivando a scomporsi. Si tratta di capire cosa possa rimanere come eredità per il futuro da tale de - composizione, seguendo alcune direttive esemplificate da questo gruppo di artisti che lavorano su tematiche decisamente forti e contemporanee, talvolta legate all'infanzia, all'inconscio, all'identità, ai mali attuali, con un alfabeto segnico ora disarmonico, ora decorativo, ora sovrapposto, ora tagliente, ora inciso, essenziale o pieno. Il segno e la materia dunque in questo progetto si trovano a confronto in una dialettica che ne misura le analogie e le differenze -

ASSOCIAZIONE CULTURALE AZALAY Via Fondazza, 73/b, Bologna (T: 051 6235217 - 338 9507721 info@viaggiazalay.com www.viaggiazalay.com)

SOTTO IL CIELO DI GIOTTO

Dal 3 al 31 ottobre 2009, sabato 3 ottobre 2009 aperto dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.00 alle 19.00 visita al Museo della Beata Vergine di San Luca con prenotazione: 338 9507721, da lunedì a venerdì dalle 09.00 alle 16.00 (su appuntamento), chiuso: sabato e domenica.

L'associazione Azalay apre la sua sede nell'ambito della quinta edizione della giornata del contemporaneo offrendo il suo Small Space d'Art all'artista Roberta Dallara in mostra con l‘installazione del trittico "Sotto il Cielo di Giotto" fino al 31 ottobre 2009 e promuove la visita gratuita al Museo della Beata Vergine di San Luca a Porta Saragozza, Bologna, per la giornata del 3 ottobre 2009.

 

ASSOCIAZIONE CULTURALE DE FORMA BY ART Pelagio Palagi, 3, Bologna (T: 051 347419 - 335417309 F: 051 3474119 carfinpol@msn.com - http://www.artmajeur.com/deformabyart)

GIUSY MARCHESINI IN RAKSCUPIT

3 ottobre 2009: giornata del contemporaneo, dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00.

Ispiratrice e curatrice di questa 4° manifestazione è la bolognese Giusy Marchesini, celebri sono le sue ballerine, robuste ma leggiadre, assieme a Lei, Halloumi Abdessamad, dai primi anni novanta lavora su un'originale trasposizione delle forme, inoltre Claudia Marchi, i suoi lavori sono dettati da una particolare ricerca,quasi caleidoscopica, tra i colori, forme e ritmi, e Rubens Fogacci con pennellate decise e colori vivaci ci ricorda i pittori fiamminghi. Fratelli Monari con le loro singolari foto e pitture.

L'ORA DEL TE'

3 ottobre 2009: giornata del contemporaneo, ore 17.00.

Performance di di teatro fisico con la regia di Silvia Magnani

MAPPE & TESTAMENTI

3 ottobre 2009: giornata del contemporaneo, dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00.

Max Rambelli, nato a Faenza il 18/06/1975, residente a Lugo (RA) di professione Tatuatore professionista, presenterà alcune sue opere tratte dalla serie monotematica, Mappe e Testamenti. Queste opere trattano iconografie sacre spiegate coi tatuaggi che hanno incise addosso! Per gli appassionati dei tatuaggi tradizionali un bel rebus da risolvere.

ENERGIA & LUMINOSITA'

Dal 3 ottobre al 18 ottobre, aperto tutti i giorni dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00, sabato e domenica su appuntamento (Per info: www.maurobendandi.com)

Mauro Bendandi, pittore di Ravenna, passato attraverso una rappresentazione su materiale plastico, quale polipropilene, di oggetti massificati di chiara matrice popular, approda qui ad una raffigurazione ad olio su lamiera nella quale, non esulando certo dall'impronta Pop che fino ad ora lo ha contraddistinto, punta ad una ricerca figurativa capace di indagare dall'interno oggetti casalinghi, in questo caso lampadari colorati "stile Venezia".

LE NAVI

3 ottobre 2009: giornata del contemporaneo, dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 18.00.

Roberto Pagnani nato a Bologna nel 1970 ora risiede a Ravenna ove svolge la sua attivita' di pittura e incisioni. Cresciuto in un contesto famigliare dedito al mondo dell'arte, si e' formato, nella pittura, a contatto diretto con opere ed artisti tra i più rappresentativi della cultura italiana ,ad esempio M. Moreni e G. Mathieu.

ASSOCIAZIONE CULTURALE EMILIA ROMAGNA - REPUBBLICA CECA "VICOLO D'ORO"
Via Santo Stefano, 119, Bologna (T: 338 2107526 vicolodoro@iperbole.bologna.it -www.vicolodoro.it)

DA PRAGA 1983-1988 - IMMAGINI DI UNA TOPOGRAFIA LETTERARIA

Dal 30 settembre al 10 ottobre, dal lunedì al sabato: 10.00 - 13.00 e 15.30 - 19.00.

Praga «non magica né tragica», come annuncia Sergio Corduas nello scritto introduttivo del libro di Francesco Jappelli, ma tuttavia ispiratrice. Le fotografie sono il risultato di una ricerca sul volto più nascosto, silenzioso e anticonvenzionale di una Praga oggi diversa, allora già da molto tempo "normalizzata" ma con la "dissidenza" in corso, quando splendore e abbandono della città si rispecchiavano a vicenda. Presentazione del Libro di Francesco Jappelli: da Praga 1983-1988. Immagini di una topografia letteraria (con uno scritto di Sergio Corduas), Edizioni Polistampa, Firenze 2008

 

BONGIOVANNI GALLERIE Via Rizzoli, 3c-3d, Bologna (T: 051 264681 F: 051 264681 info@galleriabongiovanni.com - www.galleriabongiovanni.com)

MYSTIC CITY

Tutti i giorni dalle 10.00 alle 13.00 e dalle 16.30 alle 19.30 (chiuso domenica e lunedì mattina).

Mark H. Cottle, Lele De Bonis, Nicola Evangelisti, Grelo, Roberto Lucifero, Donatella Schillirò. Sei artisti che attraverso i loro lavori con la luce creano metafore di metropoli reali e immaginarie; tra leggeri colonnati, torri di luce, installazioni e insegne dove i materiali dialogano con bagliori e riverberi. Vernice: 3 ottobre 2009, ore 18.00. Dal 5 al 20 ottobre 2009 - 

Attività collaterali: Mystic City / Art in Law - l'arte negli studi legali -- Appuntamento speciale con Lga Legal, Via della Barca 19 e Studio Bollini Villani Corte Isolani 2 a Bologna che in occasione di Mystic City e della V giornata del contemporaneo aprono al pubblico e presentano opere collegate alla mostra principale. Chiamare per prenotare. Bollini Villani (Lun.-Ven. 10.00-12.30 e 16.00-19-00); Lga Legal (Lun.-Ven. 10-19). Per informazioni: 051 237802 (Bollini Villani) - 051 436359 (Lga Legal) - segreteria@lgalegal.com.