Eventi a Bologna con il Progetto Mambo

Il segreto dei suoi occhi

Regia: Juan José Campanella
Cast: Ricardo Darín, Soledad Villamil, Guillermo Francella, José Luis Gioia, Pablo Rago
Genere: Drammatico
Durata: 129 min.
Argentina, Spagna 2009

Arriva in Italia il Premio Oscar 2010 come Miglior Film Straniero

Il segreto dei suoi occhi, film di J.Campanella, cinema Bologna 4 GiugnoBenjamin Esposito, un funzionario della Corte di Giustizia di Buenos Aires, da poco pensionato, decide di mettersi a scrivere una storia, e si concentra su di una caso di violenza ed omicidio contro una giovane avvenuto negli anni Settanta, in piena decade di regime militare. E' letteralmente ossessionato da questa indagine perché il caso, brillantemente risolto all'epoca grazie alla collaborazione del suo impiegato e amico Sandoval e della segretaria del giudice, Irene, viene riaperto dall'evolversi della situazione politica argentina: morto Peron, il suo segretario, Lopez Rega, fonda la "Triple A" (Alianza Anticomunista Argentina), un gruppo paramilitare che semina il terrore e formato in gran parte da assassini rimessi in libertà dai carceri; tra questi l'autore dell'omicidio sul quale indagava Benjamin. Man mano che il racconto viene scritto e completato dalla lettura della documentazione archiviata, Benjamin si accorge che la scrittura non è solo la rievocazione di ricordi, ma lo porta a rivivere la situazione nella sua totalità, con le stesse emozioni e la stessa rabbia represse anni prima. E decide di rimettersi ad indagare, di non limitarsi a ricordare, perché si accorge che solo trovando risposte concrete potrà risolvere i problemi personali che sono tornati ad affliggerlo.

Tratto dall'omonimo romanzo di Eduardo Sacheri, Il segreto dei suoi occhi (titolo originale film: El Secreto de Sus Ojos) è stata la grande sorpresa della notte degli Oscar 2010, riuscendo nell'impresa di battere in volata due pellicole come Il profeta e Il nastro bianco diventando così il miglior film straniero dell'anno.

Un dramma che mescola thriller, disagio sentimentale e radiografia politica. Arriva in Italia un po' in ritardo, dopo aver totalizzato nella sola Argentina il record di 2.400.000 spettatori e quasi 1.800.000 in Spagna, a conferma di quanto visto nell'ultima edizione degli Oscar, che ha segnato una sostanziale sconfitta del cinema virtuale (basti pensare a Avatar, seppur supportato dal record d'incassi).

 Il titolo nasce dall' idea che il segreto di quanto è accaduto è nascosto nel cuore di tutti i protagonisti e dallo sguardo di ciascuno si coglie qualcosa, ma la soluzione dell' enigma è nelle mani di un solo uomo. Nel cast ci sono Ricardo Darin (che è praticamente un eroe nazionale in Argentina) e Soledad Villamil (nota musicista e ballerina di tango).

Al Cinema:

Rialto 2 - Via Rialto, 19 - 051 227926 -
Orari: 16:00 18:45 21:30