Eventi a Bologna con il Progetto Mambo

Ristorante India

uno
SCHEDA
Zona:
via Nazario Sauro 14/A Bologna
Telefono:
051/271095
Orari:
Tutti i giorni 19:30-23:00 - lun./ven. 12:00-14:00
Target:
accessibile
Prezzo:
Buffet o Kattyroll menù pranzo 10 €
Specialità:
cucina indiana

Una porta affacciata sull'Oriente

La cucina e le suggestioni dell'oriente possono essere trovate nel primo ristorante indiano aperto a Bologna dieci anni fa: il Ristorante India.
L'atmosfera calda dell'arredamento etnico, i colori sgargianti delle pareti e dei tessuti sanno trasformare gli archi di un locale del vecchio centro di Bologna in una porta affacciata sull'oriente.
Vecchie foto color seppia si staccano dai muri colorati, raccontandoci storie di vita dal passato.
Un visitor's book all'ingresso raccoglie le testimonianze di quanti sono stati incantati da questa atmosfera indiana e dalle sue prelibatezze. Gli apprezzamenti si sprecano, facendoci capire come questo ristorante "lontano" si sia ben inserito nel panorama della ristorazione locale.

La curiosità più grande nel visitare il Ristorante India era capire come mai un ristorante etnico, particolarmente frequentato la sera, fosse altrettanto battuto il giorno per la pausa pranzo.
La risposta viene data dalla stessa collocazione del ristorante, in via Nazario Sauro.
Il cliente ha la possibilità di evadere dalla pressione lavorativa quotidiana e ritrovarsi, quindi, in pieno centro in un ambiente ovattato e magico.

Una volta accomodati in sala il menù suggerisce la conoscenza della cucina indiana forte, piccante con sapori decisi e speziati. Un "invito a corte" per 45 euro fa apprezzare tutto il meglio della sapiente produzione di India.

Chi invece ha già gustato la cucina indiana può spaziare fra le singole portate della carta.
Ad aprire le danze shuruat (antipasti) e shorba (zuppe), vegetali o di carne.
Piatto tipico indiano sono le pietanze cotte al forno tandoor, un forno in argilla inizialmente utilizzato per la cottura del pane che si è progressivamente utilizzato per la cottura di tante altre specialità.
Abbiamo così focacce,verdure, pesce e carni come il maiale, l'agnello e l'immancabile pollo.
Altra prelibatezza indiana, ormai divenuta famigliare sulle nostre tavole, è il riso basmati. Fra le varie proposte c' è anche il biryani un piatto a base di basmati che si cucinava in occasioni speciali accompagnato da verdure, servito anche in varianti con agnello, gamberetti o pollo.

Nel rispetto della tradizione indiana e del gusto personale, piatti e menù speciali sono proposti ai vegetariani (dal or sabji) o ai bambini. Per tutti la conclusione del pasto può avvenire con i mithai, desserts a base di riso, fragola, mango o pistachio.

La Casa propone come accompagnamento ai cibi il lassi (bevanda tipica a base di joghurt shakerato anche con mango o rose) oppure thè indiano con latte e cardamomo o ancora tisane. Chi fosse proprio renitente a lasciare la propria tradizione italiana fuori dal portico di Nazario Sauro, troverebbe una discreta selezione di vini.

La curiosità del redattore e l'imbarazzo della scelta porta a chiaccherare con il personale, sempre cordiale e disponibile. Si scopre così che il piatto indiano più amato dai bolognesi è il Murg Maharaja ovvero filetto di pollo, in una delicata salsa di pomodoro e spezie.

A contribuire all'atmosfera indiana ci sono particolari eventi per i quali le sale di India si animano di danze folcloristiche oppure servono da cornice per sedute di yoga o di Mendhi (tatuaggi temporanei a base di hennè).

"Scopri l'amore e fallo conoscere al mondo" è una frase del Mahatma Gandhi riportata sul menù.
Saranno state le spezie o l'atmosfera ma davvero si esce rigenerati da un pranzo al Ristorante India.