Eventi a Bologna con il Progetto Mambo

Enoteca del Carro

Enoteca del Carro Bologna
SCHEDA
Zona:
via del Carro, 9 - 40126 Bologna
Telefono:
0512960018 / 051758226
Orari:
12:30-00:30
Chiuso:
in inverno il martedì; in estate chiuso domenica sera

40
Target:
medio-alto

Il giusto mix tra informalità e ricercatezza

 

Imboccando il suggestivo ex ghetto ebraico da via Zamboni, nel pieno centro di Bologna, si incontra l'Enoteca del Carro, luogo di ristoro dov'è piacevole fermarsi per una pausa pranzo, per un aperitivo, per una cena, in ogni caso per trascorrere dei piacevoli momenti gustando prodotti di qualità in una cornice accogliente e informale.

Aperta da due anni dall'intraprendente Valerio, l'Enoteca ha alle spalle la lunga tradizione della famiglia Accarisi, produttrice di vino e salumi fin dal 1859, e ha come intento principale quello di far conoscere i migliori prodotti del Bel Paese, i piatti tipici di alcune regioni coniugati ai rispettivi vini: è grazie a questo che a pranzo e cena potete gustare la zuppa di ribollita toscana abbinata a un buon chianti, la polenta taragna bergamasca o nelle diverse varianti con i sughi di cacciagione, le fave con la cicoria accompagnate da un buon bicchiere di primitivo, la pasta e fagioli alla contadina, le insalate più varie di tradizione contadina e i taglieri di salumi regionali (sardi, siciliani e toscani, senza dimenticare quelli tipici bolognesi con la mortadella al pistacchio e tartufo) buoni anche per un aperitivo assieme a un verace Sangiovese o a un Albana di Bertinoro, nel rispetto della genuinità e soprattutto della stagionalità dei prodotti.

L'atmosfera del locale è assolutamente informale ma allo stesso tempo ricercata: colpisce infatti la ricchezza dell'arredo e del mobilio tra libri antichi, ritratti di famiglia di inizi ‘900, una radio degli anni 30 (che diede voce al bollettino dell'armistizio della seconda guerra mondiale), vecchi giradischi, una poesia d'amore dell'800, una vecchia stufa, la mitica bandiera dello scudetto del Bologna anno ‘63... Verrebbe da pensare che sono stati raccolti in decenni di vita del locale, sono invece i cimeli della famiglia Accarisi, che il signor Valerio ha raccolto e disposto per raccontare un'epoca e una città, quella della sua famiglia e della sua giovinezza, non solo a parole - come è solito fare, da buon oste, per allietare le serate dei suoi ospiti - ma attraverso oggetti tangibili, immagini e rarità messe in bella mostra e alla mercè dell'altrui curiosità.

Un luogo dove fermarsi, dove bere e mangiare, chiacchierare, guardarsi intorno e conoscere storie e curiosità di ieri e di oggi. 

 

Located in the suggestive ex Jewish ghetto on the initiative of Valerio Accarisi, Enoteca del Carro is un informal place where you can stop to have a lunch or a dinner, to spend pleasant moments having quality products in a wonderful frame.
The enoteca offers some regional dishes combined with their wines, respecting the genuineness and especially the seasonality of the products: tuscan soap ribollita with Chianti, polenta, fava beans with chicory and primitivo wine, platters of cold cuts, vario salads with sangiovese wine, etc.
A place to stay, where have a drink and eat, talk around and listening stories and curiosities of yesterday and today.