Chiesa di San Giacomo Maggiore

san giacomo

La chiesa di San Giacomo Maggiore è consacrata all’apostolo Giacomo, fratello di Giovanni. Giacomo fu il primo martire fra gli apostoli e il suo corpo ora riposa nel santuario di Santiago de Compostela. I padri Agostiniani posero la prima pietra per la costruzione della chiesa nel 1267. Terminati i lavori nel 1315, fu riadattata nel XV secolo da Pietro da Brensa.

Tra il 1319 e il 1336 fu aperta all'interno del complesso agostiniano anche la "Cappella di Santa Cecilia", affrescata su committenza dei Bentivoglio, con le Storie di Santa Cecilia eseguite da artisti del calibro di Francesco Francia, Lorenzo Costa, Cesare Tamarocci, Gian Maria Chiodarolo  e Amico Aspertini, che sono tra i più celebri pittori vissuti a Bologna tra i secoli XV e XVI.  L’annesso convento - sin dalle sue origini - assunse il ruolo di importante centro di cultura e fu lungo i secoli uno dei più celebri Studi Generali dell’Ordine.

Nel tempo, l’ intero complesso subì diverse modifiche. Nel 1471 fu innalzato il campanile. Tra il 1477 e il 1481 venne costruito il portico, considerato una delle massime opere del rinascimento bolognese. Alla fine del Quattrocento, l’interno fu rifatto in stile rinascimentale per essere poi rimaneggiato nel Settecento.
La chiesa, è una ricchissima galleria di preziosi capolavori artistici, per i suoi tesori è, infatti considerata una delle più insigni di Bologna. 

Qualche curiosità...

Ogni anno il 22 maggio, in questa chiesa si celebra una grande festa in onore di S. Rita da Cascia, durante la quale si distribuisce la tradizionale rosa che si conserverà tutto l’anno per buon auspicio. Dagli anni 1809 e 1812, nel convento hanno sede il Liceo Musicale della città e il Conservatorio di Musica dedicato a Giovanni Battista Martini, padre francescano, grande musicista e musicologo e autore di numerose opere di musica sacra e profana. L'istituto fu frequentato da illustri musicisti tra i quali Giacomo Rossini, Gaetano Donizzetti, Giuseppe Martucci e Ferruccio Busoni, in qualità di studenti o di insegnanti.

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 
 
I nostri Partner

Bologna Fondazione Alma Mater